Deriva il suo nome dal vitigno con cui è prodotto, il Sangiovese che in questa zona è definito, appunto, Brunello per il suo colore bruno, scuro.

Si fregia dal 01/07/1980 della Denominazione di Origine Controllata e Garantita (D.O.C.G.) massimo riconoscimento dello Stato italiano proprio per la qualità dei vini (il primo in Italia).